Crea sito

Telemetria kart con controllo di imbardata con led

L'altro giorno ho avuto la brillante idea di mettermi di nuovo per l'ennesima volta in gioco....

Ho preso carta e penna ed ho iniziato a trasformare molto approssimativamente il moto di un kart in curva in un sistema di equazioni, poi come al solito ho divagato e ne è venuto fuori un sistema quasi completo per la telemetria..

Cioè è in grado di comunicare ad un pc all'interno dei box dati quali accellerazioni sui 3 assi in due punti del telaio, velocità letta sull'assale posteriore,giri motore e tempo sul giro con banda magnetica!!

Poi se riuscirò (Tempo e soldi permettendo) costruirò una vesione più avanzata con GPS e tanti alri dati registrati intorno al kart!!!! che il meccanico potrà leggere in tempo reale!!!

Schema elettrico:

clicca sull'immagine per ingrandirla...

Bè... Sul circuito non c'è molto da dire è principalmente basato su un dspic 30F2010, collegato:

via seriale ad un modulo radio ER400TRS

3 porte analogiche sono collegate ad un amplificatore operazionale "LM324" configurato come inseguitore il cui compito è di accoppiare le uscite dell'accellerometro con l'ingresso del pic...

poi c'è un CD40106 che ho usato un pò a sbafo che serve a triggherare il segnale proveniente dal circuito per la letura dei giri motore, dal sensore della velocità e dal sensore per il tempo del giro su banda magnetica tipo alfano...

e poi c'è sempre il buon e caro vecchio amico 7805 per alimentare il circuito a 5Volt...

 

Poi il secondo circuito in alto a sinistra è il modulo ricevitore ed in  alto a destra c'è il modulo con i sette led....

PCB:

Quando ho fatto il PCB me la sono presa larga lo sò... ma non importa tanto è un prototipo e non parteciperà a nessuna gara....

clicca sull'immagine per ingrandirla...

mi scuso per la precarietà del progetto ma è solo un prototipo per ora...

Vista del pacco batterie fissato sotto al coperchio della scatola sono 8 pile stilo

La scatola con all'interno fissata la scheda su cui è visibile l'accelerometro in verde, il modulo radio e il dsPic

mezza aperta

é ancora da fissare meglio era solo una prova...

primo piano del sensore hall per la velocita

 

...............................

i cavi dei led che arrivano alla centralina..

Lettura dei giri motore in modo passivo tramite spira intorno al cavo candela

Questi led si accendono in seguenza man mano che l'accellerazione sull'assale posteriore aumenta in modo da potersi spingere al limite senza farsi influenzare dallo stomaco che spesso arriva troppo presto e ci limita in curva!! 

L'interfaccia è stata scritta usando Visual Studio 2008 unito alle librerie ZedGraph per i grafici e a dragonfly per la strumentazione.....

Questo è lo screen dell'interfaccia pc realizzata da me per la gestione della centralina in remoto tramite un'interfaccia seriale!

Clicca sull'immagine per ingrandirla...

Prima prova in pista:

Piccola banda di Pazzi che hanno fatto da meccanici per l'occasione!!!

Primo piano dell'Easy Kart 125 su cui abbiamo testato la scheda!!!

Nell'immagine seguente si intravedono i led del controllo di imbarbata accesi....

clicca sull'immagine per ingrandirla...

Grazie alla telemetria abbiamo potuto costatare che le accellerazioni continue a cui è sottoposto l'assale superano i 3G!!!

Pultoppo il modulo radio che ho usato non aveva un grande raggio d'azione e riuscivo a prendere la telemetria solo una parte della pista... ma con la versione 2 alzeremo i toni!!!!

 

Rientro ai box per il cambio della scala inquanto siampo partiti con un fondoscala di 2G sui Led ma poi abbiamo rilevato che in curva superavamo i 3G!!!

Link Utili:

Oggetto
Email
Messaggio